Nintendo 3DS XL

nintendo 3DS XL

Il Nintendo 3DS XL

La console Nintendo 3DS XL (nota in Giappone con il nome di New Nintendo 3DS LL), disponibile in Europa dal 28 luglio 2012, appartiene all’ottava generazione di console. L’età consigliata per l’utilizzo della piattaforma è dai 7 anni in su.

Particolarità del prodotto è la possibilità di visualizzare giochi, video ed immagini 3D, senza dover utilizzare gli appositi occhiali, grazie al particolare schermo superiore, oltre alla massima possibilità di personalizzazione del software con una vastissima scelta di temi per tutti i gusti, applicabili alla propria console. Alcuni dei nuovi temi per personalizzare la propria piattaforma, contengono persino effetti sonori e musica di sottofondo, integrati!

Rispetto al Nintendo 3DS tradizionale, grazie alla presenza della funzionalità 3D super-stabile, tramite l’obbiettivo interno, la console riesce a riconoscere maggiormente i movimenti del volto del giocatore, a prescindere dalla velocità con il quale esso si muove durante il gioco.

Altra caratteristica che merita mensione è la presenza del sensore Street Pass, grazie al quale si possono condividere le proprie esperienze ed i propri dati, con altri membri della famiglia 3DS presenti nei paraggi, oltre che ad una maggiore velocità di caricamento delle applicazioni, grazie all’aumento delle prestazioni del processore.

I trasferimenti da e verso il proprio pc, non sono mai stati così facili e veloci! Possiamo trasferire dati, grazie alla presenza di una semplice rete LAN wireless.

Se la nostra console ed il nostro pc, sono connessi alla stessa rete, non abbiamo nessun bisogno di rimuovere la scheda micro SD, per copiare e trasferire dati. Essendo il primo restyling del modello 3DS, le due non sono molto differenti tra loro, se non per alcune piccole caratteristiche, tra cui la non trascurabile regolazione automatica della luminosità, che permette di giocare in condizioni ottimali, in qualsiasi condizione di luce, oltre che ad ottenere un maggiore risparmio della batteria.

Hardware del 3DS XL

Lo schermo della Nintendo 3DS XL è al 90% più grande rispetto al 3DS, (93x165x22 mm, peso 336 grammi, con schermi di 4,88 pollici per quanto riguarda quello superiore e 4,18 quello inferiore).

Per quanto riguarda la batteria, abbiamo un aumento della durata che va da 3.5-6,5 ore, per godersi un’ esperienza di gioco, oltre che più gradevole alla vista, anche più duratura. Presenta miglioramenti nei controlli, con l’aggiunta di pulsanti ZL e ZR accanto ad i tradizionali L ed R e al nuovo stick C: il tutto per semplificare la navigazione sulla rete, oltre che offrire totale controllo nei giochi. In più non c’è più bisogno di collegare il pad scorrevole pro per utilizzare alcuni controlli prima esterni, poichè in questa fantastica versione della piattaforma, sono interni.

Per il piacere dei giocatori più piccini (se porprio bisogna essere sinceri, questa novità non può che entusiasmare anche gli animi del pubblico adulto) , abbiamo l’introduzione degli Amiibo.

Queste particolari riproduzioni,che possono essere card o stautette, permettono al giocatore di interagire in maniera più diretta con i propri personaggi preferiti grazie alla tecnologia NFC ( comunicazione in prossimità). Attraverso i software compatibili, con gli Amiibo, si ha la possibilità di accedere a contenuti extra ed altre funzioni, a seconda dei giochi.

La fotocamera potenziata, offre la possibilità di scattare fotografie migliori in condizioni di luce scarsa, rispetto al 3DS basilare: quella interna (2D) è da 0.3 Mpx VGA, mentre quella esterna è doppia, 2X, ugualmente di 0.3 Mpx VGA.

Piccola pecca di questo membro della famiglia 3DS sembra essere la mancanza del caricabatterie nella confezione della console, quindi da acquistare separatamente.

Per quanto riguarda la personalizzazione esterna, anche per il 3DS XL, c’è la possibilità di acquistare e cambiare la cover della nostra piattaforma portatile,magari a seconda del proprio umore o a seconda delle stagioni, in modo da renderla il più possibile personale e vicina ai propri gusti. Si posso anche mixare cover con motivi differenti, se proprio si è indecisi o ci si sente particolarmente “eccentrici”.

I giochi più venduti della Nintendo 3DS XL

I giochi compatibili con la console 3DS, sono gli stessi utilizzabili anche con la 3DS XL, con l’unica differenza che lo schermo più grande del XL, regala un esperienza di gioco più piacevole alla vista. Non avendo ancora sotto mano i dati relativi alle vendite dei videogiochi del 2019, attenendosi a quelli del 2018, possiamo affermare con certezza che tra i giochi più acquistati per questo tipo di piattaforme, ha spopolato The Legend of Zelda- Ocarina Time, grazie alla capacità di regalare un’esperienza full-immersion, per la grafica 3D il giocatore viene completamente assorbito dalle ambientazioni e situazioni di questo stupefacente gioco, già conosciuto su piattaforme Nintendo precedenti a queste.

Ciò che “prende”, è anche la trama: consiste nel cercare di ostacolare Gendorf, nei suoi tentativi di impossessarsi della Triforza, ovvero magiche reliquie che in mano ad un villain come lui, potrebbero causare non pochi danni, visto i loro fantastici poteri. Per i più piccoli, grande successo quello della famiglia di conigli Rabbids e Rayman.

Nel family pack, abbiamo 3 giochi differenti, nel quale bisogna recuperare tutti i 7 rabbids fuggiti in mondi diversi, aiutare i rabbids partiti alla conquista del mondo ed aiutare il consiglio delle fate a liberare il regno dai Darktoon. Il divertimento è assicurato e prolungato! Sempre ai vertici delle classifiche da anni, lo storico Super Mario Bros, in versione New. Grazie ai doppi schermi e al 3D, il gioco più amato di tutti i tempi, diventa ancora più strabiliante e divertente, quindi forza, tutti alla ricerca della Super Foglia!

Tra i classici di Mario, da ricordare anche l’intramontabile Mario Kart. Tra i più venduti i videogiochi dei Pokemon ( Detective Pikachu, Pokemon Luna, Pokemon Y), la Disney Art Academy per insegnare ai nostri cuccioli come disegnare i loro personaggi preferiti, i videogiochi Lego (Lego Friends e Star Wars: Il risveglio della forza). Insomma, in fatto di giochi più venduti, troviamo categorie per tutte le età. La cosa più importante è divertirsi ma ricordiamo (soprattutto insegnamo ai più piccini), che restare davanti agli schermi per lunghi periodi nuoce ed il divertimento,in quel caso, non è più così divertente.