Pac Man

Pac-Man un videogame indimenticabile del 1980

Pac-man è un videogioco molto amato anche oggi da grandi e piccini, tutti conosciamo questo gioco che è in grado di far divertire davvero tanto.
Pac-man è stato ideato nel 1979 l’idea è nata dal così detto pakupaku che sta a significare il rumore che si produce nel momento in cui si chiude e si apre la bocca.
Questo videogioco degli anni ’80 ha davvero rivoluzionato il mondo del gaming sotto tanti punti di vista, il gioco consiste in un pallino giallo dotato solo di una bocca che si apre e si chiude appunto, per poter mangiare i fantasmi che cercano di ucciderlo.

Non solo il gioco è diventato famosissimo ma anche la sua celebre colonna sonora che ancora oggi è un simbolo degli anni 80
Questo videogioco ha spopolato soprattutto nelle sale giochi, tutti negli anni ’80 volevano giocare a Pac-man.
Molti si sono domandati come mai un gioco così semplice ha avuto tanto successo? la risposta è già nella domanda, grazie appunto alla sua semplicità e alla sua facilità di giocare, è questo il segreto del successo del gioco ed il motivo per cui piace a tutti.
Il personaggio non è difficile da usare e inoltre i comandi da utilizzare per poter giocare sono di una semplicità unica da poter far giocare tutti sia grandi che piccini.
Pac-man è un protagonista molto importante per quanto riguarda il mondo d-°àel videogame.
La struttura del gioco e il protagonista soprattutto invitavano e invitano anche oggi ragazze e ragazzi per giocare a pacman, questo videogioco molto tranquillo e nello stesso tempo per niente violento ha favorito al suo successo.
Questo nuovo sistema di gioco è stato ideato da Tohru Iwanati, quest’uomo ha rivoluzionato il mondo del videogioco, intrattenendo tantissimi giocatori di tutto il mondo.
Continua a trattenere ancora moltissimi player grazie al miglioramento grafico che è sempre in continua evoluzione.

Sembra che l’idea di Pac-man sia venuta all’ideatore Tohru Iwanati sia venuta dopo una cena da amici in cui c’erano delle pizze e ad una mancava un fetta.

Il gioco potrebbe durare teoricamente all’infinito ma un bug fa si che l’ultimo quadro di Pac-Man sia il 256

Come si gioca a Pac-man

Il gioco consiste appunto nel mangiare i fantasmi, ad occuparsene è il protagonista che viene raffigurato da un pallino di colore giallo, non si vede nient’altro che la bocca che usa per inghiottire i fantasmi del gioco.
Il luogo in questione è rappresentato da un vero e proprio labirinto di sfondo blu, inoltre sono presenti sullo scenario tanti piccoli punti in cui pacman ingoia e non solo pacman ha a disposizione della frutta in particolare come delle ciliegie che appare in punti dello schermo, ai lati invece sono presenti dei puntini più grandi che una volta mangiati pacman ha la possibilità di eliminare i fantasmini il prima possibile, quest’ultimi diventano in questo caso di colore blu e rallentano per un pò di tempo la loro velocità, semplificando la vita al protagonista.

I fantasmi si chiamano Blinky,(il fantasma rosso)  Pinky, Inky, Clyde e cercano di toccare il nostro mitico eroe giallo
I fantasmi non si danno di sicuro per vinta in questo gioco, Pac-man gli divora ma loro si riformano in un punto particolare in cui escono e prendono vita, sta a Pac-man mangiarli tutti e il videogioco in questa maniera si fà sempre più intrigante e accattivante.
Inoltre in questo videogioco a volte esce della frutta o altri tipi di oggetti che dà dei punti extra o meglio sono considerate delle ricompense.
Questo videogame va bene sia per femmine che per maschi, in Pac-man bisogna porre attenzione all’ultima linea perché è qui che i nemici cercano di intrappolare Pac-man, inoltre sembrerà strano ma il punto in cui i fantasmi si rigenerano è il più sicuro dell’intero labirinto, qui il giocatore può far scappare Pac-man attraverso diverse uscite che trova in questa parte, uscite che sono davvero tante rispetto alle altre presenti nello scenario.
La sua capacità di far divertire chi ci gioca è unica nel suo genere, tanti player giocando a Pac-man e molti di loro hanno imparato vari trucchetti di gioco.

Pac Man è presente su diverse piattaforme

Pac-man oggi è ovunque e adesso andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le piattaforme utilizzate per poter giocare a questo videogame facile, veloce e soprattutto divertente.
Oggi puoi comodamente giocare a Pac-man dove vuoi e quando vuoi, basta scaricare sul tuo smartphone la app dedicata al gioco, per android basta andare sul famoso app store o play store, puoi giocare sull’autobus, in casa, al dottore e in tutti i posti possibili e immaginabili.
Se sei un vecchio giocatore o un nuovo giocatore puoi divertirti installando l’App di nome Pac-man sia per il sistema Android che per il sistema iOS.
I livelli che si possono scegliere sono i soliti ovvero classico/medio o di livello più complicato e puoi scegliere una quarantina di labirinti che sono a tua disposizione in base alle tue preferenze.
Il pacman che puoi decidere di giocare sono tanti sulla piattaforma iOS o Android come: Pac-man 256, PACMAN BOUNCE e altri tipi.

Pac-Man su Google

Il più famoso motore di ricerca ha dedicato un doodle giocabile di Pac Man, ancora oggi se digitate nella barra di ricerca la keyword Pac Man appare il doodle giocabile come primo risultato

Pac-Man free online

Se non hai intenzione di scaricare un app dedicata a Pac-man puoi giocare direttamente sfruttando la rete e quindi puoi giocarci online. Oggi esistono molti siti che permettono di giocare a Pac-man magari in cambio di qualche banner pubblicitario che appare sotto l’area del gioco

I seguiti di Pac-man

Dopo il primo grande successo di Pac-man ci sono stati davvero molti seguiti, a partire da Ms. Pac-man per poi avere Mr e Ms Pac-man per menzionare le prime versioni, ma negli anni ne sono state create molte altre versioni, Pac-Mania 3D una versione particolare per Nintendo DS Pac Pix per il 25 anniversario e poi nel 2016 le versioni moderne di Pac-man e Ms Pac-man con un occhio sempre più verso l’animazione in 3D

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply